COME FUNZIONA IL MUTUO CON LA GARANZIA DELLO STATO?

  • 1 mese fa
  • 1

COME FUNZIONA IL MUTUO CON LA GARANZIA DELLO STATO?

Cosa prevede la legge di Bilancio 2023 sulle agevolazioni relative ai mutui sulla prima casa? Andiamo a vedere di seguito quanto è stato confermato e gli ultimi aggiornamenti sull’argomento attraverso il seguente articolo redatto da immobiliare.it

Legge di Bilancio e aiuti sui mutui per la prima casa: cosa sapere

Con la recente legge di Bilancio del governo Meloni, sono state mantenute invariate per il 2023tutte le agevolazioni relative agli aiuti sui mutui per la prima casa riservate ai giovani e a chi rientra nelle categorie prioritarie.

 

Rimani sempre aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter

 

Cosa vuol dire garanzia statale all’80%?

Grazie a queste agevolazioni, è possibile ottenere una garanzia dello Stato che copre fino all’80% del valore dell’immobile, che non può superare il valore di 250 mila euro. Sarà pertanto lo Stato a fare da garante attraverso il Fondo di Garanzia Mutui Prima Casa della Consap.

Il governo ha introdotto la seguente soluzione:

“Il TEG (Tasso Effettivo Globale) può anche essere superiore al TEGM (Tasso Effettivo Globale Medio), ma la differenza non può superare quella tra la media del tasso Interest Rate Swap (IRS) a 10 anni calcolata nel mese precedente a quello di erogazione del mutuo e la stessa media calcolata nel mese in cui il TEGM è in vigore”.

Qualora l’IRS del mese precedente all’erogazione del mutuo fosse inferiore al TEGM, la banca applicherà il tasso più basso tra i due.

Come funziona il fondo di solidarietà sui mutui prima casa?

È stato, inoltre, confermato il fondo di solidarietà sui mutui prima casa, che consente ad alcune categorie di sospendere le rate del mutuo.

L’aiuto riguarda:

  • i lavoratori in cassa integrazione;
  • chi è stato licenziato;
  • i liberi professionisti;
  • gli imprenditori che si trovano in una situazione di difficoltà economica;
  • le cooperative edilizie.

Quali sono i requisiti necessari per accedere al mutuo con la garanzia dello Stato?

Per poter accedere al mutuo garantito dallo Stato è necessario soddisfare alcuni requisiti. Ecco quali sono.

  • Chi richiede il mutuo non deve possedere altri immobili di proprietà;
  • ad uso abitativo, ad eccezione di quelli acquisiti per successione;
  • l’immobile deve trovarsi sul territorio italiano e non deve appartenere alle categorie di lusso;
  • il mutuo non deve eccedere i 250 mila euro.

Chi può accedere alla garanzia Consap per il mutuo?

  • Giovani under 36 con Isee non oltre i 40 mila euro;
  • chi è in affitto o vive in una casa popolare;
  • genitori single con figli a carico.

 

FONTE: immobiliare.it

 

Rimani sempre aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter

Confronta annunci

Confronta